24 Ottobre 2020
blog
percorso: Home > blog > FISCO e LEGGI

Nuova tassazione sugli immobili

FISCO e LEGGI
scritto da Carlo Di Gennaro il 11-11-2013 17:35
1) L´Imu è stata abolita del tutto? Cosa sono la Trise, la Tasi e la Tari?
No, l´imposta sparisce solo per l´abitazione principale e per le residenze assimilate all´abitazione principale. Per quest´anno il tributo non si pagherà del tutto (a condizione che il decreto venga approvato senza modifiche in materia) mentre per gli altri immobili l´Imu rimane in vigore con le regole attuali. La legge di stabilità invece ha istituito su tutti gli immobili, residenziali e non, una nuova tassa, il Trise, tributo sui servizi comunali, che si pagherà in quattro rate annuali. Il tributo è articolato in due parti.
La prima è il Tari, nuova denominazione per la tassa rifiuti, la seconda è il Tasi, una nuova tassa sui servizi indivisibili che avrebbe la funzione di finanziare i costi (come l´illuminazione pubblica) che non vanno a vantaggio di un´unità immobiliare ma di tutta la cittadinanza, questo almeno in teoria. In pratica si tratta di un´Imu travestita che perlomeno ha il vantaggio, per i possessori di abitazione principale, di costare meno della vecchia tassa.
Lo vediamo nella tabella che abbiamo elaborato partendo dall´ipotesi che i comuni applichino l´aliquota dell´1 per mille, calcolata sulla medesima base imponibile dell´Imu, e quindi rendita catastale originaria rivalutata del 5% e moltiplicata per 160.. C´è un deciso risparmio rispetto alla vecchia Imu, ma come è ovvio l´operazione è fortemente regressiva: più la casa vale, almeno per il Fisco, maggiore è il vantaggio del contribuente. Come si può vedere a Milano su una casa A/2 si risparmierebbero rispetto all´Imu pagata nel 2012 549 euro, a Roma 592. Il comune potrà scegliere come modulare l´aliquota, eliminando del tutto la tassa o esentando fasce di contribuenti a seconda del reddito. Con l´Imu prima casa le casse pubbliche avevano incamerato circa 4 miliardi di euro e si era calcolato che applicando un´imposta senza ulteriori detrazioni dello 0,2% l´introito sarebbe stato equivalente. Con un´aliquota applicata a tutti dello 0,1% nelle casse municipali confluiranno due miliardi di euro in meno.


2) Abitazione principale, l´ imposta massima sarà davvero dello 0,1 per cento? L´aliquota Tasi sull´abitazione principale sarà obbligatoriamente dello 0,1% al massimo o si possono aspettare sorprese? Nelle prime bozze circolate della legge la risposta almeno per l´abitazione principale sembrava chiara: la somma tra Imu e Tasi non poteva superare l´aliquota massima dell´Imu prevista per il 31 dicembre 2013 aumentata di un punto. Nell´ultima versione - assolutamente provvisoria - della legge invece la possibilità di aumentare dello 0,1% rispetto all´aliquota Imu non compare ma si dice che la somma Tasi più Imu non può superare l´aliquota massima Imu. Così la questione si complica parecchio. Innanzitutto perché interpretando letteralmente la norma in quest´ultima versione emergerebbe che la Tasi non si applica all´abitazione principale, perché l´aliquota massima Imu è zero mentre l´intenzione palese del legislatore non è questa; la seconda è che le aliquote Imu e Tasi sono entrambe decise dal Comune, ma se non si può superare il tetto dell´Imu il nuovo tributo è in pratica superfluo, o al massimo ha una sua ratio solo per gli immobili locati; la terza è che un millesimo di differenza sembra un´inezia ma sulla platea nazionale significa almeno due miliardi di euro di entrate. Solo il testo pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale potrà rispondere a questo interrogativo. E a proposito di locazioni bisogna sottolineare che sulla Tasi è previsto un contributo dell´inquilino, dal 10 al 30% del tributo e qui le ipotesi possibili sono infinite. Ipotizziamo un immobile con rendita catastale di 1.000 euro a Milano dove l´aliquota per gli immobili locati a canone libero è dello 0,96%. Il comune potrebbe decidere ad esempio di chiedere un ulteriore 0,1% di Tasi e attribuire il 10% di questa seconda tassa all´inquilino che così dovrebbe pagare 17 euro all´anno, che diventerebbero 51 se invece dovesse contribuire per il 30%. Il Comune potrebbe fare anche un´altra operazione: ottenere il 10,6% complessivo ad esempio abbassando l´Imu .

3) L´appartamento dato in comodato ai figli sarà esentato? I poteri del Comune? Anche qui dovrà decidere il Comune e tra l´altro il principio varrà anche sull´Imu di quest´anno perché così ha deciso il parlamento convertendo il decreto legge 102 che ha abolito la prima rata dell´Imu. Attenzione però, non c´è nessun automatismo. La delibera municipale potrà scegliere se esentare le abitazioni date in comodato (ricordiamo che per questo serve un contratto scritto e registrato) nel limite di una per ogni contribuente, per i primi 500 euro di rendita oppure se il congiunto ha un reddito Isee inferiore a 15mila euro. Bisognerà vedere nel concreto quante amministrazioni si dimostreranno disposte a dare quest´agevolazione che comporta inevitabilmente minori introiti per le casse municipali e che si presta, inutile nasconderlo, a comportamenti elusivi. Restano confermate anche le due altre possibilità discrezionali date ai comuni: quella di assimilare all´abitazione principale l´alloggio di una persona ricoverata in casa di cura, a condizione che non sia locata; questo per la verità lo hanno fatto praticamente tutti i comuni italiani, che si sono mostrati assai meno disposti a concedere uguale possibilità alle persone residenti all´estero e iscritte ai registri dall´Aire. Vi sono però altre abitazioni che sono per legge equiparate all´abitazione principale:si tratta delle unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa, adibite ad abitazione principale dagli assegnatari; gli alloggi sociali, la casa coniugale assegnata al coniuge a seguito di sentenza di separazione e le case degli appartenenti alle Forze armate, alle forze dell´ordine, ai vigili del fuoco e dei funzionari della Prefettura trasferiti per motivi di lavoro. Invece hanno uno status particolare le abitazioni di lusso delle categorie A/1, A/8 e A/9 (70mila immobili in tutto) che pagheranno ancora l´Imu anche se sono abitazioni principali. L´aliquota potrà arrivare allo 0,6% con una detrazione di 200 euro.

Quanto costerà il prelievo comunale sui rifiuti? Si pagherà a metro quadrato? Si può rispondere con un dato medio: il 20% in più. E´ una cifra che però dice ben poco perché ogni singola realtà (comune o consorzio di comuni) è una storia a sé. Indichiamo il 20% perché secondo le stime è la differenza a livello nazionale tra il costo del servizio rifiuti e le somme effettivamente percepite dalle amministrazioni. La legge di stabilità ribadisce l´obbligo per i Comuni di coprire con gli introiti Tari il costo del servizio e quindi dove le amministrazioni sono più virtuose l´aumento medio sarà minore. Il problema vero però sarà la modalità di redistribuzione dei costi tra i contribuenti, perché le amministrazioni potranno anche ricorrere a un sistema tariffario, previsto sin dal 1989 dalla legge Ronchi, che con un complicatissimo sistema di coefficienti in dipendenza della superficie, del numero degli occupanti (per le abitazioni) e dell´attività svolta (per le imprese) può portare a lievi riduzioni di costo per alcune categorie e incrementi fortissimi per le famiglie numerose o categorie commerciali come i ristoranti. Per passare a questo sistema già nel 2014 il tempo però è poco: in teoria la prima rata della Trise andrebbe chiesta entro metà gennaio.
Il alternativa ai coefficienti del decreto Ronchi il Comune può decidere di ripartire il tributo sulla base delle statistiche locali sulla produzione di rifiuti da parte delle varie categorie di contribuenti. Il concetto, già presente nel decreto legge di fine agosto, è formulato in maniera non molto chiara ma in pratica dovrebbe significare che si potranno ancora seguire almeno provvisoriamente i criteri adottati sinora coprendo però i costi del servizio.
Il Comune può prevedere alcune riduzioni della tassa per le abitazioni con un unico occupante, per le case tenute a disposizione solo per qualche mese all´anno, per chi risiede all´estero e per le abitazioni rurali. I comuni possono prevedere anche altre facilitazioni purché non superino il 7% dell´introito.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa n.1 (per gli utenti del sito www.feniceimmobiliare.it ) e Informativa n.2 (per tutta la clientela)


INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI - PRIVACY - INFORMATIVA COOKIE
N.1 (utenti sito www.feniceimmobiliare.it)
ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) Regolamento generale sulla protezioni dei dati
RGPD /GDPR - 679/2016

Gentile Cliente/Utente del sito www.feniceimmobiliare.it,

la Fenice Immobiliare di Carlo Di Gennaro, Ditta Individuale con sede legale a Roma, cap. 00144, Viale America, n. 93 (di seguito, la "Ditta"), è il Titolare del trattamento dei dati da Lei forniti al momento della registrazione sul sito, o comunque acquisiti in sede di prestazione dei servizi a cui Lei può accedere. E´ possibile inviare richieste o comunicazioni al Titolare all´indirizzo email privacy@feniceimmobiliare.it
L´accesso al sito non richiede l´inserimento delle proprie generalità.
I dati inseriti verranno trattati con misure di sicurezza adeguate agli attuali standard tecnologici e rispettando gli obblighi previsti dal Regolamento (UE) 2016/679 sulla protezione dei dati personali ("GDPR").
Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. La seguente informativa è relativa solamente al presente sito e non riguarda altri siti web eventualmente consultati dall´utente attraverso link di reindirizzamento posti nelle pagine del nostro sito. Nessun dato derivante dalla consultazione del servizio web viene comunicato o diffuso.
Ai sensi dell´articolo 13 del GDPR, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:
1) La Ditta raccoglie e tratta i Suoi dati personali per finalità necessarie o strumentali alla fornitura dei servizi da Lei richiesti e prestati tramite il presente sito, anche mediante comunicazione dei dati a società terze di cui all´art. 5 della presente informativa (nominate dalla Ditta quali responsabili del trattamento dei dati) ai fini della gestione tecnica e amministrativa dei servizi. I vostri dati potranno essere trattati per le finalità interne di compilazione di liste anagrafiche, tenuta della contabilità, fatturazione, gestione del creditore per la soddisfazione di tutti gli obblighi previsti dalle normative vigenti, scopi statistici, per comunicazioni, e servizi aggiuntivi da Lei esplicitamente richiesti. Le basi giuridiche del trattamento, a seconda dei casi, possono essere il Suo consenso, l´esecuzione di un contratto di cui Lei è parte o l´adempimento di obblighi legali cui è soggetta la Ditta in qualità di Titolare del trattamento.
2) Il trattamento dei Suoi dati potrà inoltre avvenire: (a) per inviare informazioni ed offerte commerciali di servizi legati all’attività della Ditta, salvo che Lei si opponga a questo trattamento mediante invio di una mail all´indirizzo email privacy@feniceimmobiliare.it e, ove lei presti il suo consenso espresso, (b) per inviare informazioni ed offerte commerciali, materiale pubblicitario e informativo, effettuare comunicazioni commerciali, anche interattive, compiere attività dirette di vendita o di collocamento di prodotti o servizi, anche di terzi.
3) Il trattamento sarà effettuato sia manualmente che utilizzando strumenti elettronici, nell´osservanza di tutte le cautele necessarie a garantire la sicurezza e la riservatezza delle informazioni.
4) I Suoi dati potranno essere trattati all´interno della nostra Ditta da tutti gli incaricati al trattamento nominati per iscritto dal Titolare del trattamento e formati sugli obblighi della Legge in materia di Privacy.
5) I dati potranno essere comunicati a terze parti, esclusivamente per esigenze tecniche ed operative strettamente collegate alle finalità sopraelencate ed in particolare alle seguenti categorie di soggetti: a) Enti, professionisti, società o altre strutture da noi incaricate dei trattamenti connessi all´adempimento degli obblighi amministrativi, contabili, commerciali e gestionali legati all´ordinario svolgimento della nostra attività economica, anche per finalità di recupero credito; b) Alle pubbliche autorità ed amministrazioni per le finalità connesse all´adempimento di obblighi legali; c) Banche, istituti finanziari o altri soggetti per cui il trasferimento dei dati risulti necessario ai fini dello svolgimento delle attività della nostra Ditta, in particolare in relazione all´assolvimento, da parte nostra, delle obbligazioni contrattuali assunte nei Suoi confronti.
6) I suoi dati personali saranno conservati nei server a disposizione della Ditta collocati nell´Unione europea. La Ditta non effettua trasferimenti di dati personali verso Paesi al di fuori dell´Unione Europea.
7) I dati personali che la riguardano saranno conservati per tutto il tempo di durata del Suo rapporto contrattuale con la Ditta. Successivamente alla cessazione del rapporto contrattuale, la Ditta conserverà i dati personali relativi all´esecuzione del contratto per l´adempimento degli obblighi di contratto e di legge, anche di tipo fiscale. Successivamente, i dati personali relativi all´esecuzione del contratto verranno conservati per un periodo non eccedente il termine di prescrizione previsto dalla legge per far eventualmente valere o difendere un diritto in giudizio.
8) Il conferimento dei Suoi dati personali è facoltativo, fermo restando che il rifiuto di divulgare i dati o di prestare il consenso al trattamento di cui al punto 1 della presente informativa comporterà l´impossibilità, da parte nostra, di concludere il contratto ed erogare gli eventuali servizi richiesti e di adempiere agli obblighi di legge. In caso di rifiuto del trattamento dei dati personali di cui all´art. 2 della presente informativa, il trattamento sarà limitato all´integrale esecuzione degli obblighi derivanti dalla fornitura dei servizi da Lei richiesti, nonché all´adempimento degli obblighi previsti da leggi, regolamenti e normativa comunitaria.
9) Il Titolare del trattamento è Carlo Di Gennaro, Legale Rappresentante della Fenice Immobiliare di Carlo Di Gennaro, Ditta Individuale, con sede legale a Roma, cap. 00144, Viale America n. 93. L´elenco degli eventuali responsabili del trattamento dei dati personali è disponibile presso gli uffici del Titolare e può essere richiesto mediante l´invio di una mail all’indirizzo privacy@feniceimmobiliare.it
10) In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del Titolare del trattamento, ai sensi degli artt. 15-22 GDPR, che per Sua comodità riassumiamo di seguito. In particolare, Lei ha il diritto:
◦di ottenere la cessazione del trattamento nei casi in cui i suoi dati personali siano trattati per fini di marketing diretto, anche in relazione a servizi identici a quelli già offerti dalla nostra Ditta (c.d. diritto di opposizione);
◦di ottenere informazioni in relazione alle finalità per cui i Suoi dati personali sono trattati, al periodo del trattamento e ai soggetti cui i dati sono comunicati (c.d. diritto di accesso);
◦di ottenere la rettifica o integrazione dei dati personali inesatti che La riguardano (c.d. diritto di rettifica);
◦di ottenere la cancellazione dei dati personali che La riguardano nei seguenti casi (a) i dati non siano più necessari per le finalità per le quali sono stati raccolti; (b) Lei abbia ritirato il Suo consenso al trattamento dei dati qualora essi siano trattati sulla base del Suo consenso; (c) Lei si sia opposto al trattamento dei dati personali che La riguardano nel caso in cui essi siano trattari per un nostro legittimo interesse; o (d) il trattamento dei suoi dati personali non sia conforme alla legge. Tuttavia, Le segnaliamo che la conservazione dei dati personali da parte della Ditta è lecita qualora sia necessaria per consentirle di adempiere un obbligo legale o per accertare, esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria (c.d. diritto di cancellazione);
◦di ottenere che i dati personali che La riguardano siano solo conservati senza che di essi sia fatto altro uso nei seguenti casi (a) Lei contesti l´esattezza dei dati personali, per il periodo necessario a consentirci di verificare l´esattezza di tali dati personali; (b) il trattamento sia illecito ma Lei si opponga comunque alla cancellazione dei dati personali da parte nostra; (c) i dati personali Le siano necessari per l´accertamento, l´esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria; (d) Lei si sia opposto al trattamento e si sia in attesa della verifica in merito all´eventuale prevalenza dei nostri motivi legittimi al trattamento rispetto a quelli dell´interessato (c.d. diritto di limitazione);
11) di ricevere in un formato di uso comune, leggibile da dispositivo automatico e interoperabile i dati personali che La riguardano trattati con mezzi automatizzati, se essi siano trattati in forza di contratto o sulla base del Suo consenso (c.d. diritto di portabilità).
12) Cookies:
Nessun dato personale degli utenti viene acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti.
L´uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell´utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l´esplorazione sicura ed efficiente del sito.
I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l´acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.
Per maggiori info visita la nostra Cookie Policy.

Informazioni sul trattamento dei Dati Personali
I Dati Personali sono raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi:

Interazione con social network e piattaforme esterne
Questo tipo di servizi permette di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di www.feniceimmobiliare.it
Le interazioni e le informazioni acquisite da www.feniceimmobiliare.it sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network.
Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network, è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Pulsante +1 e widget sociali di Google+ (Google Inc.)
Il pulsante +1 e i widget sociali di Google+ sono servizi di interazione con il social network Google+, forniti da Google Inc.
Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Luogo del trattamento: Stati Uniti – Privacy Policy. Soggetto aderente al Privacy Shield.

Pulsante Mi Piace e widget sociali di Facebook (Facebook, Inc.)
Il pulsante “Mi Piace” e i widget sociali di Facebook sono servizi di interazione con il social network Facebook, forniti da Facebook, Inc.
Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Luogo del trattamento: Stati Uniti – Privacy Policy. Soggetto aderente al Privacy Shield.

Pulsante Tweet e widget sociali di Twitter (Twitter, Inc.)
Il pulsante Tweet e i widget sociali di Twitter sono servizi di interazione con il social network Twitter, forniti da Twitter, Inc.
Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Luogo del trattamento: Stati Uniti – Privacy Policy. Soggetto aderente al Privacy Shield.

Pulsante Linkedin e widget sociali di Linkedin
Il pulsante Linkedin e i widget sociali di Linkedin sono servizi di interazione con il social network Linkedin, forniti da Linkedin, Linkedin Ireland Unlimited Company.
Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Luogo del trattamento: LinkedIn Ireland Unlimited Company -(“LinkedIn Ireland”) Privacy Policy.

Protezione dallo SPAM
Questa tipologia di servizi analizza il traffico di www.feniceimmobiliare.it, potenzialmente contenente Dati Personali degli Utenti, al fine di filtrarlo e proteggerlo da parti di traffico, messaggi e contenuti riconosciuti come SPAM.

Google reCAPTCHA (Google Inc.)
Google reCAPTCHA è un servizio di protezione dallo SPAM fornito da Google Inc.
L´utilizzo del sistema reCAPTCHA è soggetto alla privacy policy e ai termini di utilizzo di Google.
Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Luogo del trattamento: Stati Uniti – Privacy Policy.


Le ricordiamo inoltre che Lei ha diritto di rivolgersi al Garante per la protezione dei dati personali (Piazza di Montecitorio, 121 - 00186 Roma RM) per far valere i Suoi diritti in relazione al trattamento dei Suoi dati personali.

Questa pagina è visibile, mediante link in calce in tutte le pagine del Sito ai sensi dell’art. 13 GDPR e in ossequio alle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.126 del 3 giugno 2014 e relativo registro dei provvedimenti n.229 dell’8 maggio 2014.

REVOCHE CONSENSI PRIVACY

Gentile utente, puoi richiedere la revoca di uno o più consensi privacy tra quelli sotto indicati, inviando una mail al seguente indirizzo: privacy@feniceimmobiliare.it e riportando una o più opzioni che si desiderano revocare.

- Revoca Comunicazioni a mezzo mail
- Revoca Comunicazioni marketing terze parti a mezzo mail
- Revoca cookie di profilazione
- Revoca cookie di profilazione marketing di terze parti

Una volta ricevuta la richiesta, la stessa verrà elaborata generalmente nell´arco di 48 ore.

Se hai un account su questo sito, eseguendo la login e tornando su questa pagina, potrai impostare in autonomia le revoche dei consensi.




INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI - PRIVACY
N.2 (per tutta la clientela)
ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) Regolamento generale sulla protezioni dei dati
RGPD /GDPR - 679/2016

Gentile Cliente

Oggetto: Informativa ai sensi degli artt.13 e 14 del Regolamento UE 679/2016 – Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati RGPD (“RGPD”)

Ai sensi e per gli effetti della normativa citata in oggetto, la Fenice Immobiliare di Carlo Di Gennaro, con la presente desidera informarLa in via preventiva tanto dell’uso dei Suoi dati personali, quanto dei Suoi diritti, comunicandoLe quanto segue:

1. TITOLARE DEL TRATTAMENTO
Titolare del trattamento è Fenice Immobiliare di Carlo Di Gennaro, con sede legale a Roma, in Viale America n.93, cap. 00144. L´elenco aggiornato dei soggetti responsabili del trattamento, con le relative aree di competenza, è conoscibile inviando una mail al seguente indirizzo: privacy@feniceimmobiliare.it.

2. I DATI PERSONALI OGGETTO DI TRATTAMENTO
Ai fini dell’esplicazione dell’attività di mediazione immobiliare, e per soddisfare la sua richiesta di servizi, utilizziamo alcuni dati dell´interessato. Si tratta di dati identificativi, recapiti (indirizzo, utenza telefonica fissa, cellulare, fax, e-mail), dati relativi all’immobile, dati relativi alla sua capacità economica, certificati catastali e di provenienza immobiliare, dati relativi alla composizione del suo nucleo familiare.

3. FINALITÀ, BASE GIURIDICA E NATURA OBBLIGATORIA O FACOLTATIVA DEL TRATTAMENTO
Tali dati saranno forniti dall’interessato e verranno raccolti dal nostro personale e dai nostri collaboratori, anche per via informatica o telematica, al fine di poter esplicare l’attività di mediazione immobiliare, per dare esecuzione ad un servizio o ad una operazione connessi all’attività di mediazione convenuta e/o contrattualmente convenuti, per verificare l’andamento dei rapporti contrattuali nonché i rischi ad essi connessi.
Si precisa che il conferimento di detti dati ha natura obbligatoria nel senso che, diversamente, non saremmo in grado di adempiere, totalmente o parzialmente, al mandato sopra citato, e che i Suoi dati potranno essere raccolti anche presso altri soggetti. Alcune informazioni, poi, potranno dover essere comunicate da Lei o da terzi per obblighi di legge (ad es. ai sensi della normativa antiriciclaggio).
I suoi dati identificativi saranno trattati, altresì, per l´assolvimento di obblighi previsti da leggi dello Stato, regolamenti e normativa comunitaria, ovvero da disposizioni impartite da autorità a ciò legittimate dalla legge e da organi di controllo o di vigilanza. Il relativo trattamento non richiede il consenso dell’interessato.
Le informazioni relative al suo immobile, comprese foto o video dello stesso, saranno inoltre oggetto di trattamento per lo svolgimento delle pratiche promozionali e commerciali finalizzate alla corretta esecuzione del mandato affidato, e potranno pertanto essere oggetto di diffusione mediante pubblicazione su siti internet, social network, condivisione con altri colleghi e/o pubblicazioni cartacee del titolare, previo suo espresso consenso.
I suoi recapiti di posta elettronica potranno essere utilizzati dal titolare per inviarle comunicazioni commerciali su prodotti e servizi analoghi a quelli forniti, ai sensi e per gli effetti del comma 4 dell’art. 130 D. Lgs.196/2003 come modificato dal D.L. 101/2018. A tale finalità di trattamento lei potrà opporsi in ogni momento. L’opposizione non avrà alcun effetto sul perseguimento della finalità principale di esplicazione dell’attività di mediazione immobiliare.

4. DESTINATARI
I Suoi dati saranno resi conoscibili al nostro personale amministrativo interno e ai nostri collaboratori esterni, il cui elenco è disponibile presso la nostra sede, e saranno altresì comunicati, a nostri fornitori di servizi quali, società di servizi informatici, società di outsourcing, consulenti e liberi professionisti, assicurazioni, società di recupero crediti, società di controllo frodi, enti e/o patronati, aziende o enti da noi nominate responsabili dello specifico trattamento ed il cui elenco è a sua disposizione presso la nostra sede.
Inoltre, i suoi dati potranno essere comunicati ai tecnici per tutti gli accertamenti sull’immobile di Suo interesse da effettuare presso il Catasto e/o altre Istituzioni, Enti o Registri.

5. TRASFERIMENTI
Alcuni dei tuoi Dati Personali sono trasferiti a Destinatari che si potrebbero trovare al di fuori dello Spazio Economico Europeo. Il Titolare assicura che il trattamento elettronico e cartaceo dei tuoi Dati Personali da parte dei Destinatari avviene nel rispetto della Normativa Applicabile. Invero, i trasferimenti si basano alternativamente su una decisione di adeguatezza o sulle Standard Model Clauses approvate dalla Commissione Europea. Maggiori informazioni e copia di questi accordi sono reperibili presso il Titolare.

6. CONSERVAZIONE DEI DATI
Tutti i dati personali conferiti saranno trattati nel rispetto dei principi di liceità, correttezza, pertinenza e proporzionalità, solo con le modalità, anche informatiche e telematiche, strettamente necessarie per perseguire le finalità sopra descritte.
In ogni caso, i dati personali saranno conservati per un periodo di tempo non superiore a quello strettamente necessario al conseguimento delle finalità indicate o richiesto per legge. I dati personali dei quali non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi indicati saranno cancellati o trasformati in forma anonima. Si evidenzia che i sistemi informativi impiegati per la gestione delle informazioni raccolte sono configurati, già in origine, in modo da minimizzare l´utilizzo dei dati.

7. I SUOI DIRITTI
Infine, si rammenta che nella Sua qualità di interessato, ha i diritti di cui all’art. 15 GDPR e precisamente i diritti di:

1) ottenere la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
2) ottenere l´indicazione:
dell´origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell´art. 5, comma 2 Codice Privacy e art. 3, comma 1, GDPR;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati;
3) ottenere:
l´aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l´integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono raccolti o successivamente trattati.
l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4) opporsi, in tutto o in parte:
per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che La riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
al trattamento di dati personali che La riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale, mediante l’uso di sistemi automatizzati di chiamata senza l’intervento di un operatore mediante e-mail e/o mediante modalità di marketing tradizionali mediante telefono e/o posta cartacea.

Ove applicabili, ha altresì i diritti di cui agli artt. 16-21 GDPR (Diritto di rettifica, diritto all’oblio, diritto di limitazione di trattamento, diritto alla portabilità dei dati, diritto di opposizione), nonché il diritto di reclamo all’Autorità Garante.

Per l’esercizio dei diritti di cui sopra potrà rivolgersi al Titolare del trattamento per il riscontro; Fenice Immobiliare di Carlo Di Gennaro, utilizzando i recapiti di seguito indicati:
email: privacy@feniceimmobiliare.it

Il/la sottoscritt…, dichiara di avere preso atto dell’informativa sulla privacy e di essere stato messo a conoscenza di quali sono i suoi diritti in riferimento al Regolamento Europeo sul trattamento dei dati ai sensi del GDPR 679/2016

Luogo e data ________________________ firma ______________________________________

AUTORIZZAZIONI SPECIFICHE

Il/la sottoscritt…, dichiara di avere preso atto dell’informativa sulla privacy e di essere stato messo a conoscenza di quali sono i suoi diritti in riferimento al Regolamento Europeo sul trattamento dei dati ai sensi del GDPR 679/2016 e pertanto

AUTORIZZA

A)l’Agenzia Fenice Immobiliare di Carlo Di Gennaro all’invio di materiale pubblicitario o informativo inerente l’ambito commerciale per finalità promozionali.

Luogo e data _____________________ ___firma _________________________________________


B) l’Agenzia Fenice Immobiliare di Carlo Di Gennaro alla pubblicazione di foto e video inerenti l’oggetto dell’incarico conferito sia in forma scritta che eventualmente informa verbale, sui portali immobiliari, il proprio sito e su mezzi cartacei di pubblicità.

Luogo e data_________________________firma__________________________________________

C)l’Agenzia Fenice Immobiliare di Carlo Di Gennaro all’affissione del cartello pubblicitario, dove possibile, sul balcone dell’immobile oggetto dell’incarico o all’ingresso del civico stradale, per finalità promozionali.

Luogo e data _____________________ ____firma _________________________________________


D)l’ Agenzia Fenice Immobiliare di Carlo Di Gennaro all’invio del materiale fotografico video, o documentale inerente l’immobile oggetto dell’incarico scritto o verbale che sia, a colleghi o terzi professionisti per l’espletamento dell’incarico stesso.

Luogo e data_________________________firma__________________________________________

E)l’Agenzia Fenice Immobiliare di Carlo Di Gennaro alla conservazione in archivi in formato cartaceo e in formato digitale informatico dei dati personali e dei documenti tutti inerenti l’oggetto dell’incarico verbale o scritto conferito, nonché all’invio di detti dati personali, foto e video e dei documenti inerenti l’immobile, in formato informatico, digitale ed elettronico su piattaforma clou di conservazione e protezione dei dati.



TITOLARE DEL TRATTAMENTO
Il Titolare del trattamento dei dati personali è:
Agenzia Fenice Immobiliare di Carlo Di Gennaro
P. Iva 06590731219
Viale America, 93, 00144 Roma
Tel. 06.21.11.8236 Fax 06.92.94.36.45
Mob. 329.64.16.813
Mail: privacy@feniceimmobiliare.it

Data ultimo aggiornamento 10/09/2018










torna indietro leggi Informativa n.1 (per gli utenti del sito www.feniceimmobiliare.it ) e Informativa n.2 (per tutta la clientela)  obbligatorio